Kim Dotcom afferma che Apple comprerà uno studio cinematografico e in effetti molti indizi lo confermano

Apple potrebbe espandere il suo business anche al mondo del cinema. A dirlo è il fondatore di Mega, Kim Dotcom, tramite un tweet. Il re del file sharing afferma che la Mela è pronta ad acquisire uno studio cinematografico nel 2017. Dotcom non ha rivelato la sua fonte ma l’hashtag #InsiderIntel lascia intendere che sia interna all’azienda specializzata in processori.

Apple in effetti non ha mai nascosto il suo interesse per il cinema e le serie TV. Da tempo si parla della possibilità che l’azienda di Cupertino voglia realizzare un servizio di streaming in stile Netflix. Solo qualche settimana fa Eddy Cue, vice president of Internet Software & Service di Apple, aveva dichiarato che la società fondata da Steve Jobs non vuole trasformarsi in un player del settore ma che ha comunque alcuni interessi nel campo dell’intrattenimento. Non bisogna poi dimenticare che Apple sta per realizzare un reality sul mondo per gli sviluppatori chiamato “Planet of The Apps” e che potrebbe essere il produttore del biopic su Dr.Dre, che collabora con la Mela tramite Beats. Diversi esponenti di Cupertino sarebbero anche stati avvistati durante il Sundace Film Festival e pare ci siano stati contatti con diverse major di Hollywood per poter rendere disponibili in esclusiva su iTunes le loro ultime produzioni.

Leggi anche:  I suoni che ci sono mancati di più durante la pandemia