Tim Cook questa mattina ha visitato a sorpresa l’Apple Store di Milano. Il CEO di Apple ha colto l’occasione per intrattenersi per qualche minuto con i clienti del negozio

Oggi Apple ha lanciato ufficialmente sul mercato italiano il suo iPhone XR, modello “low cost” presentato in concomitanza con iPhone XS e iPhone XS Max. La vera notizia è però che questa mattina intorno alle 8:30 il CEO del colosso di Cupertino, Tim Cook, si è presentato a sorpresa all’Apple Store di piazza Liberty a Milano. La visita inaspettata del top manager ha ovviamente suscitato l’interesse del pubblico in fila per acquistare i nuovi prodotti della Mela che ha colto l’occasione per scattarsi un selfie con lui. Cook ha trascorso nel negozio una mezz’ora circa e si è intrattenuto volentieri con i clienti e i lavoratori del punto vendita.

Cook in questi giorni ha partecipato alla conferenza sulla privacy dell’Unione Europea a Bruxelles, dove ha sottolineato come i dati sono diventati armi nelle mani delle aziende del web, e ieri è stato a Madrid nell’ambito di un tour di lavoro. Questa è la prima volta che il top manager di Cupertino ha visitato il flasghip store di Milano, considerato di importanza strategica tanto da averlo citato ufficialmente durante la presentazione di iPhone XS lo scorso settembre. L’Apple Store di Milano è stato inaugurato a luglio e si caratterizza per una scalinata abbellita da enormi fontane a cascata che all’occorrenza può diventare un anfiteatro in cui ospitare eventi di ogni genere.

Leggi anche:  L'arcipelago dell'amore: le Isole Vergini Britanniche