Donne di successo: Valeria Golino regina dei media

Secondo una ricerca di Mediamonitor.it tra le 100 donne di successo della classifica Forbes a dominare i media sono, oltre all’attrice napoletana, anche Lilli Gruber e Diletta Leotta

Valeria Golino, Lilli Gruber e Diletta Leotta sono, tra le 100 donne di successo italiane segnalate da Forbes, quelle che nell’ultimo mese hanno ricevuto più citazioni sui mezzi di informazione italiani. A mettere in evidenza questi dati è il monitoraggio svolto da Mediamonitor.it su oltre 1.500 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog, utilizzando tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da oltre 30 anni nella fornitura di soluzioni per la gestione dei contenuti provenienti dal parlato.

Valeria Golino ha ricevuto 1217 citazioni sui mezzi di informazione anche in relazione al nuovo film “5 è il numero perfetto”, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, che la vede protagonista con Toni Servillo. Secondo le rilevazioni di Mediamonitor.it, alle spalle di Valeria Golino si posiziona la giornalista Lilli Gruber (511 menzioni), di cui i media si sono occupati commentando le sue interviste ai protagonisti del mondo politico e perché è stata indicata come possibile nuovo presidente RAI da parte di alcuni politici.

Sul gradino più basso del podio della classifica di Mediamonitor.it la conduttrice Diletta Leotta (364 menzioni), che precede la calciatrice Sara Gama (332), capitano della Nazionale Italiana. Il nome dell’attrice Paola Cortellesi è ricorso sui mezzi d’informazione 303 volte nell’ultimo mese, prevalentemente per citazioni o recensioni  di suoi film, mentre si ferma a 252 menzioni Micaela Ramazzotti.

Leggi anche:  Sanremo 2019, intervista a Shade e Federica Carta

Tante le citazioni sui media anche per la giornalista Lucia Annunziata (218) e l’astronauta Samantha Cristoforetti (206), che nella top ten di Mediamonitor.it sono rispettivamente al settimo e ottavo posto, precedendo Elisabetta Ripa (93), amministratore delegato di Open Fiber, e la scrittrice e cuoca Sonia Peronaci (79). La fondatrice del blog Giallo Zafferano, che ora ha lanciato un suo nuovo sito soniaperonaci.it, è stata nominata per la sua partecipazione a diversi cooking show.