È in arrivo la prima collezione limitata e numerata di una serie che, ogni anno e per 12 anni, riporterà l’iconografia del calendario lunare

L’inizio di un nuovo anno lunare porta con sé non solo l’entusiasmo della rinascita e la gioia della primavera alle porte, ma anche l’iconografia di un nuovo animale cui l’oroscopo fa riferimento. Il 22 gennaio 2023 inaugura l’anno del coniglio, simbolo e auspicio di serenità, benessere e rispetto per il passato.

La Vespa 946 10º Anniversario, dedicata all’anno del coniglio, realizzata in 1000 esemplari in serie limitata e numerata, sarà solo il primo tassello di un progetto importante che attraverserà i prossimi 12 anni e che vedrà l’immissione sul mercato di un’edizione annuale, ispirata all’animale dell’oroscopo lunare di quell’anno.

Dal suo debutto nel 2013, Vespa 946 si è affermata come l’archetipo della Vespa di domani, che interpreta con spirito contemporaneo e proietta nel futuro i valori che hanno reso Vespa un’icona mondiale. Un capolavoro di manifattura italiana, divenuto ormai un vero e proprio oggetto da collezione, che prende forma in una linea produttiva dedicata, più simile ad un atelier di alta sartoria. Questa speciale versione si presenta in una rielaborazione del classico verde Vespa, a simboleggiare l’amore per il divertimento, la spensieratezza e la natura tipici dei nati sotto questo segno. La sagoma stilizzata di un coniglio fa capolino sulla scocca.

Leggi anche:  McDonald's entra nel mondo NFT e regala 300 opere al grande pubblico

Tutti i dettagli di Vespa 946 10° Anniversario sono realizzati in una raffinata finitura brunita dai riflessi caldi, mentre la sella in doppio rivestimento è nera con cuciture brunite, come le manopole rivestite e cucite a mano con ago e filo.