La Alfa Romeo 6C 1750 GS ha vinto la Coppa d’Oro mentre Maserati ottiene il Trofeo Bmw Group Italia e Design Award for Concept Cars & Prototypes

Si è conclusa ieri l’edizione 2014 del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, uno degli eventi più importanti dove ammirare vetture storiche e nuovi concept. L’anno scorso a dominare la competizione era stata la Bugatti 57SC Atlantic di proprietà dello stilista Ralph Lauren. Il 2014 ha invece visto trionfare l’Alfa Romeo 6C 1750 GS Zagato – Aprile. Maserati ha invece riscosso un grande successo tra il pubblico con la 450 GS.

I modelli vincitori di Alfa Romeo e Maserati

L’Alfa Romeo 6C 1750 GS si è aggiudicata la Coppa d’Oro e il Trofeo Bmw Group Italia. Il design sportivo della vettura fu disegnato al momento della costruzione da Zagato. Nel 1938 l’auto fu acquistata dalla Carrozzeria Aprile di Savona, che la equipaggiò con una speciale carrozzeria areodinamica realizzata da Mario Revelli de Beaumont.

La casa automobilistica milanese non è la sola ad aver fatto incetta di premi. La Maserati 450 GS del 1956 dello svizzero Albert Spiess, il secondo di soli nove esemplari prodotti, ha vinto il Trofeo BMW Group mentre il Design Award for Concept Cars & Prototypes è stato consegnato al prototipo della Maserati “Alfieri”. La concept car è stata progettata in occasione dei 100 anni dell’azienda di Modena e prende il nome dal fondatore Alfieri Maserati. Il progetto è nato al Centro Stile Maserati di Torino grazie al lavoro di un gruppo di giovani designer ispirati dall’idea di Lorenzo Ramaciotti.

Leggi anche:  La nuova Nissan LEAF NISMO RC debutta in Europa