In qualità di membro del Consorzio Brazil Seguro, Unisys è responsabile dell’infrastruttura IT delle 12 città che ospiteranno i mondiali di calcio

Unisys Brazil è membro del Consorzio incaricato di fornire le soluzioni IT e l’infrastruttura alle 12 città brasiliane che ospitano l’edizione 2014 della Coppa del Mondo.

Unisys, insieme ad Agora Telecom, Comtex e Mòdulo, entra a far parte del Consorzio Brazil Seguro, selezionato dal Dipartimento di Sicurezza Straordinaria per Grandi Manifestazioni (SESGE), nominato dal Ministero della Giustizia brasiliano.

L’accordo, siglato nel terzo trimestre del 2013, ha un valore complessivo per il Consorzio pari a 110 milioni di dollari (più di 80 milioni di euro). Unisys ha il delicato compito di fornire i componenti infrastrutturali necessari ad assicurare le prestazioni e l’accessibilità alle applicazioni implementate nei data center.

“Siamo orgogliosi di far parte di questo progetto che è di massima importanza per la sicurezza pubblica in Brasile, sia durante che dopo l’evento, a cui assistono tifosi di tutto il mondo,” ha dichiarato Agostinho Rocha, Vice President, Technology Consulting & Integration Solutions, Latin America, e Managing Director, Unisys Brazil. “Non vediamo l’ora di usare la nostra tecnologia all’avanguardia per contribuire al successo dei mondiali di calcio.”

Il Consorzio è responsabile dei servizi IT e dell’infrastruttura di 13 Centri di Controllo e Comando Integrati (CICCs) che saranno installati nelle città di Rio de Janeiro, San Paolo, Belo Horizonte, Brasilia, Cuiabá, Curitiba, Fortaleza, Manaus, Natal, Porto Alegre, Recife e Salvador. Brasilia, la capitale federale, sarà dotata di un data center supplementare che avrà funzione di backup.

Leggi anche:  Prodotti ricondizionati: Milano vince lo “scudetto”, ma Torino è la migliore a Natale

Come parte dell’architettura di pubblica sicurezza sviluppato in occasione dell’evento, il CICCs ha il compito di gestire e monitorare le comunicazioni tra le agenzie di pubblica sicurezza in Brasile, in particolare le unità militari, civili e il dipartimento di polizia federale, i vigili del fuoco e la protezione civile. I membri del consorzio sono inoltre responsabili per le applicazioni dedicate all’evento, l’elaborazione delle informazioni, lo storage, e gli aggiornamenti desktop.