Il bacio è un apostrofo rosa tra le parole t’amo. Così scrive il poeta. Invece la medicina sostiene che il bacio abbia anche effetti terapeutici, ma deve essere frequente e intenso

Ecco a cosa può rimediare un bacio: emicrania, colesterolo, luminosità della pelle. Al bacio è stata dedicata una Giornata Mondiale lo scorso 6 luglio.

Effetti sul corpo

Baciando viene rilasciata la dopamina e con lei, anche le endorfine che abbassano la sensibilità al dolore. Il bacio avrebbe dunque un effetto analgesico e anti-depressivo. Questo perché il bacio permette di soddisfare l’attaccamento: ci si congiunge fisicamente e questo comporta la produzione da parte del cervello di specifici neurotrasmettitori, in particolare oppiodi, cannabinoidi, serotonina e dopamina.

Anti-stress

Dal momento che riduce anche il livello di cortisolo, il bacio risulta essere un ottimo anti-stress. Il meccanismo è rafforzato dal fatto che il contatto delle labbra stimola l’ossitocina, un ormone che riduce lo stress. Lo ha dimostrato uno studio che ha misurato il livello di ossitocina e quello di cortisolo in alcune coppie di studenti che si baciavano. Sia negli uomini che nelle donne si è registrata una diminuzione di cortisolo, un chiaro segnale di rilassamento, che è stato maggiore di quanto rilevato quando, anziché baciarsi, le coppie si tenevano semplicemente le mani. “Un bacio unico, magari mozzafiato, produce, invece, un aumento del cortisolo che esprime l’effetto stressante positivo tipico delle emozioni intense”.

Un piacere a lento rilascio. Per sperimentare i benefici baciatevi poco ma spesso.

Anti-cancro e anti-età

Il bacio può agire persino come anticancro e anti degenerativo riducendo l’entropia del sistema del partner. Ma per questo effetto la presenza di un forte sentimento reciproco è una condizione irrinunciabile. “Baciare una persona che ci ama e che amiamo è molto differente dal baciare occasionalmente soprattutto dal punto di vista degli effetti che può realmente avere sulla salute”, sottolinea Genovesi.

Inoltre con il bacio ci si scambiano gli anticorpi e, secondo uno studio condotto da ricercatori di Osaka, in Giappone, ciò rafforza il profilo immunitario. “In effetti, la produzione di alcuni neurotrasmettitori specifici stimola il sistema immunitario, in particolare nella sua componente CD4 cioè linfociti T helper”, conferma Genovesi.

Denti, calorie e pelle

Il meno romantico dei benefici del bacio è indicato dall’Academy of general dentistry, un’organizzazione americana no profit, secondo la quale l’aumento di produzione di saliva, che il bacio comporta, favorisce la rimozione dei residui di cibi e dei batteri responsabili della carie.

Per concludere, vi farà piacere sapere che con il bacio si bruciano circa 12 calorie. A beneficiarne è anche la bellezza del viso. Ogni bacio, infatti, muove 29 muscoli facciali rendendo la pelle più tonica e luminosa, mentre la tempesta ormonale che esso può scatenare rilassa il viso.

Baci a tutti.