Il prototipo della nuova vettura elettrica di Renault che segue le orme della R5 e della Twingo sarà presentato al Salone del Mobile di Milano

Il concept dell’avveniristica Twin’Z di Renault sarà presentato alla Triennale in occasione del Salone del Mobile di Milano. L’auto è stata realizzata dal Centro Stile della casa automobilistica francese in collaborazione con il designer Ross Lovegrove.

Design e abitabilità a braccetto

La nuova city car Renault, che per ora è ancora un cantiere aperto, andrà a sostituire la Twingo nel 2014. La Twin’Z è un complesso di design ispirato dal mondo dell’arredamento e dell’illuminazione, con nuove forme create per renderla ancora più confortevole per i passeggeri. Motore elettrico e trazione saranno posteriori, il passo lungo (2495 mm) e sarà dotata di quattro ampie porte con apertura delle posteriori ‘controvento’ a tutto vantaggio dell’abitabilità. “L’abitacolo non è diviso in elementi separati – ha sottolineato Lovegrove – e i passeggeri posteriori beneficiano al massimo dell’esperienza di viaggio. Abbiamo integrato lo schienale dei sedili posteriori nel pianale, per creare più spazio e una nuova estetica disinvolta”.

Non assomiglia alla 500?

A chi si chiederà se il concept non assomiglia nelle linee alla Fiat 500 risponde il numero uno di Renault Laurens van den Acker: “Se qualcuno paragona questa auto e l’altra concept che seguirà, con intonazione sportiva, alla Fiat 500 ci fa solo un complimento, perché la 500 è una ‘bella macchina’ che sta riscuotendo successo proprio per il suo design. Ma la nostra futura city car avra’ un importante punto a favore: 150 mm di abitabilità interna in più che, probabilmente assieme alle quattro porte, fanno la differenza in un modello di questo segmento a parità di dimensioni esterne”.

Leggi anche:  Lamborghini Sián, la nuova supersportiva ibrida in edizione limitata