L’automobile guidata dal campione di F1 Juan Manuel Fangio è stata acquistata a 22,7 milioni di euro da un ricco collezionista rimasto anonimo

Uno sconosciuto e decisamente facoltoso collezionista ha acquistato per 22,7 milioni di euro la Mercedes W196 con cui Juan Manuel Fangio ha ottenuto nel 1954 il suo terzo titolo di Formula Uno sui cinque conquistati in carriera. L’acquisto è avvenuto via telefono all’asta organizzata dalla casa d’aste Bonhams in occasione del Festival Of Speed di Goodwood.  L’anonimo compratore non ha neanche potuto ammirare dal vivo la sua W196 ma non sarà certamente rimastro sorpreso come il padre della bambina che ha involontariamente acquistato una Austin Healey Sprite del 1962 su eBay.

Battuti 3 record in una sola volta

La Mercedes W196 venduta da Bonhams  ha battuto in un sol colpo ben tre record, diventando l’auto più costosa mai venduta ad un asta e la vettura di F1 e Mercedes più cara mai venduta nella Storia. Questa è la prima W196 finita nelle mani di un privato.

L’auto con cui Fangio ha vinto i GP di Germania e Svizzera era considerata una delle automobili più hitech dell’epoca ed è stata realizzata solo in 14 esemplari ma solo 10 sono ancora in circolazione. La W196 è stata inoltre la prima vettura ad essere dotata di iniezione diretta di benzina.

Leggi anche:  Ecco la nuova Ferrari SF90 Stradale

In tema di tecnologia, il più costoso acquisto all’asta del primo modello di computer realizzato da Steve Jobs e Steve Wozniak, l’Apple 1, è stato battuto in Germania a 671.400 dollari.