La Pasticceria Clivati 1969 di Milano compie 50 anni

Omaggio alla tradizione culinaria italiana, i pasticcini diventano salati: nascono il Cannolo alla milanese, il Bignè carbonara, il Cannoncino cacio e pepe e il Babà in saor. Una settimana di eventi a novembre per celebrare l’importante traguardo

La Pasticceria Clivati 1969 di viale Coni Zugna compie 50 anni. Fondata nel 1969 dal mastro pasticcere Angelo Clivati, nel corso di 5 decenni è diventata un’istituzione e un punto di ritrovo, tra i più apprezzati, del capoluogo meneghino.

Per questo dall’11 al 15 novembre, Clivati 1969 festeggerà il suo 50° anniversario con una serie di eventi: ognuno dei quali dedicato ad un’anima della pasticceria che, da anni ormai, non è solo sinonimo di dolci. Dall’aperitivo alla novità del Brinner, dalla musica jazz al Vermouth, passando per il tè e l’aperitivo, Clivati, infatti, si è rinnovata rispettando la sua tradizione, ma creando un nuovo concept di pasticceria da vivere in ogni momento della giornata.

bigne carbonara

Le celebrazioni del cinquantesimo prevederanno vantaggi e nuovi “dolci” esperienze per tutti i suoi affezionati clienti. Si parte lunedì 11 con il Panettone day, una degustazione gratuita della miglior selezione firmata Clivati 1969 e la possibilità di acquistare il celebre panettone della pasticceria scontato del 50%. A seguire, martedì 12, ci sarà uno show cooking dedicato al cioccolato e alle sue famose praline. Mercoledì sera, invece, la pasticceria Clivati 1969 presenterà in anteprima il suo brinner (breakfast+dinner), una sorta di apericena realizzato con ingredienti tipici della colazione.

Leggi anche:  Museo del Mare di Genova : Geronimo Stilton guida d'eccezione

Il nuovo menù del brinner offrirà anche una serie di pasticcini salati che si ispirano alla tradizione culinaria italiana, alcuni esempi: Bignè carbonara, Cannoncino cacio e pepe, Muffin al nero seppia, Babà in saor, Maritozzo alla caponata, Cannolo alla milanese e tanti altri. Ma non solo, durante la serata, in concomitanza del centenario del cocktail Negroni, la Pasticceria presenterà anche 5 nuove varianti del celebre long drink ispirate ai sapori del mondo.

canolo alla milanese

Immancabile, per una pasticceria, l’ora del tè, a cui sarà dedicata la giornata di giovedì 14 novembre, durante la quale Clivati 1969 offrirà nuovi pasticcini creati ad hoc per i suoi 50 anni. Infine, il taglio della torta è previsto per venerdì 15 novembre. La torta sarà un’inedita ricetta della Primavera, torta inventata nei suoi primi anni dalla pasticceria e che la rese celebre nel capoluogo lombardo.

La settimana di celebrazioni sarà, dunque, un nuovo punto di partenza per la Pasticceria che, forte dei successi ottenuti e su impulso di un team giovane con un’età media di 28 anni, vuole continuare a restare al passo con i tempi e offrire sempre nuovi servizi rispettando la sua storica alta qualità.