Per sensibilizzare l’opinione pubblica sul pericolo dell’uso dello smartphone in automobile, la NHTS ha trasmesso negli USA una shockante pubblicità progresso

Nel 2012 sono morte a causa di disattenzioni sulle strade statunitensi 3.300 persone e altre 421mila sono rimaste ferite. L’uso dello smartphone durante la guida ha contribuito fortemente a questo macabro bollettino. La NHTS (National Highway Traffic Safety) ha quindi realizzato per la campagna #Justdrive un video per sensibilizzare l’opinione pubblica americana sui pericoli della disattenzione in auto.

L’utilizzo poco attento dello smartphone può provocare pericoli anche a chi si sta muovendo a piedi. Nel 2010 1.500 persone sono state investite da un’auto perché stavano messaggiando con il proprio cellulare. Apple ha pensato quindi di risolvere il problema con un brevetto che trasforma la fotocamera dell’iPhone in un “terzo occhio” sulla strada.

“U drive, U text, U pay”

Nel filmato, che è stato trasmesso in inglese e spagnolo sulle reti televisive nazionali, si vedono 3 ragazzi intenti a messaggiare mentre sono in automobile. L’attenzione del guidatore sullo smartphone porterà ad un scontro fatale contro un camion. In conclusione, mentre i poliziotti accorsi sul luogo dell’incidente fanno i propri rilievi, appare il claim della campagna: “Tu guidi, tu scrivi, tu paghi”.

Leggi anche:  Weber Summit Kamado, i nuovi top di gamma dei barbecue a carbone