Dal 7 gennaio è in produzione a Colonia il modello sportivo della nuova Fiesta. La vettura passa da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi

Arriva in Europa la sportiva secondo Ford, la Fiesta ST. Il nuovo modello monta un motore benzina EcoBoost 1.6 da 182 cavalli e 240 Nm di coppia che le permette di raggiungere i 220 km/h di velocità massima, passando da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi. I consumi sono di 5.9 l/100 km mentre le emissioni sono di 138 g/km di CO2.

“La nuova Fiesta ST è un’auto ad alte prestazioni moderna e globale, che raccoglie l’esperienza lunga più di 30 anni, maturata con le precedenti Fiesta sportive,” ha dichiarato Juergen Gagstatter, ingegnere capoprogramma Vetture ad Alte Prestazioni, di Ford Europa. “Quest’auto è un significativo passo in avanti: unisce la potenza di un motore brillante a un telaio dinamico e sportivo, riducendo contemporaneamente consumi ed emissioni.”

Un “modello di sportività”

Ford ha fatto in modo che la nuova Fiesta ST richiami fortemente la sua anima sportiva. Telaio, sterzo, assetto e freni sono stati aggiornati. E’ disponibile anche una nuova versione  di Torque Vectoring Control avanzato e di 3 regolazioni per il controllo elettronico della stabilità, per una guida sportiva in totale sicurezza. A completare il pacchetto “sportivo” ci sono la griglia anteriore a nido d’ape, il diffusore posteriore e i nuovi sedili sportivi Recaro di serie.

Leggi anche:  Nuova Audi A1 Sportback

MyKey, Sync, Emergency Assistance

Non potevano mancare tutte le novità hitech della casa americana. Ford Fiesta ST è dotata di Mykey, che permette di configurare alcune caratteristiche del veicolo per incoraggiare uno stile di guida più sicuro, Sync, il sistema per la connettività e i comandi vocali, e Emergency Assistance, per comunicare in caso di emergenza anche all’estero.