Basta poco per accendere gli animi, specie se si parla di antiche discordie tra popoli, anche quando si parla di un semplice selfie: lo scatto che ritrae Miss Israele e Miss Libano insieme ha fatto scoppiare una bufera di polemiche

La foto che ha scatenato la discordia immortala Doron Matalon e Saly Greige (rispettivamente miss Israele e miss Libano), sorridenti durante la competizione di Miss Universo, insieme alle colleghe miss Slovenia e miss Giappone.

E’ passato pochissimo tempo dopo la sua comparsa su Instagram e l’immagine ha generato in un attimo un’autentica crisi diplomatica: il dito puntato contro Miss Libano, incolpata di essersi prestata, per di più sorridente, ad un ritratto con la ragazza più bella del nemico storico della sua terra natale.

Le giustificazioni su Facebook

Le polemiche si sono spinte al punto da chiedere alla miss di cedere la corona ad una ragazza più degna. Non sono tardate ad arrivare le scuse e i tentativi di discolparsi da parte di Saly Greige, che tramite Facebook ha precisato di aver cercato di evitare in tutti i modi lo scatto, ma sarebbe stata l’israeliana ad infilarsi nella foto all’ultimo momento, non lasciandole scelta.

«Spero che continuerete a sostenermi per il titolo di miss Universo», ha scritto ai suoi fan.
Doron Matalon invece risponde con amarezza: «Tutto ciò non mi sorprende, ma mi rattrista». Una dura vita, quella da miss.

Leggi anche:  Veuve Clicquot presenta la Collezione Natale 2021