Secondo un’indagine del Gruppo Tecnocasa, oggi ne servono 6,2 mentre 10 anni fa 9,2

L’acquisto della casa è una delle spese maggiori che le famiglie italiane devono sostenere. A livello nazionale si evince che sono necessarie 6,2 annualità di stipendio per comprare casa, sostanzialmente tante quante ne servivano l’anno scorso. La Capitale è la città dove occorrono più annualità (9,6) seguita da Milano con 9,2 annualità e Firenze con 8,5 annualità. La città dove servono meno annualità di stipendio è Palermo (3,7).

Effettuando un confronto a distanza di dieci anni, si evince che a livello nazionale la differenza è stata più consistente: infatti si è passati dalle 9,2 annualità nel 2008 alle 6,2 nel primo semestre del 2018. In questo lasso temporale Roma e Milano (-3,8 annualità) seguite da Bari (-3,7 annualità) e Napoli (-3,6) hanno avuto le variazioni più rilevanti.

Città Annualità per comprare casa

(I sem 2018)

Annualità per comprare casa

(2008)

Bari 4,6 8,3
Bologna 6,3 9,5
Firenze 8,5 11,2
Genova 3,9 7,0
Milano 9,2 13,0
Napoli 6,9 10,5
Palermo 3,7 6,1
Roma 9,6 13,4
Torino 4,6 7,2
Verona 4,6 6,2
Nazionale 6,2 9,2

 

Leggi anche:  Pardo Yachts annuncia il lancio del nuovo Pardo 38