Il potassio tra i rimedi naturali più importanti per abbassare la pressione

Il potassio tra i rimedi naturali più importanti per abbassare la pressione

Qual è la dieta più indicata per chi soffre di pressione alta?
Secondo diversi studi sarebbe il potassio, un minerale che regola naturalmente i valori pressori, uno dei rimedi naturali più efficaci per contrastare l’ipertensione, una condizione di cui soffre un italiano su tre senza saperlo.

Quale funzione svolge il potassio?

Il potassio infatti permette di controllare la contrazione dei muscoli cardiaci, fondamentale per chi soffre di pressione alta, che è in tutto il mondo causa il 51% circa dei decessi per ictus.

E’ importante dunque, per non far alzare la pressione, monitorare la contrazione dei muscoli cardiaci, una funzione che viene svolta in modo efficace dal potassio. La carenza di questo minerale non ha solo ripercussioni negative sulla pressione, ma determina anche debolezza muscolare e alterazioni dell’umore.

Quanto assumerne e dove trovarlo

Ma quanto se ne dovrebbe assumere per percepirne i benefici? Gli esperti consigliano circa 2 grammi al giorno. Gli alimenti che ne sono ricchi sono soprattutto le banane, le albicocche e gli agrumi. Ottime fonti di potassio sono anche i pomodori, che grazie al licopene sono anche degli ottimi antiossidanti. Infine anche la soia, il pesce e i cereali integrali forniscono un buon apporto di questo minerale.

Contestualmente all’aumento di potassio nella propria dieta, andrebbe invece ridotto il sodio; consumare quindi meno alimenti come gli insaccati, le verdure in salamoia e le patatine, che vanificano gli effetti positivi del potassio.

Per ottenere una corretta razione giornaliera di potassio, gli esperti suggeriscono di consumare tre porzioni quotidiane di frutta e due di verdura. Importante è anche la cottura dei cibi: solamente la bollitura può influenzare la presenza di potassio in un determinato alimento.

Il potassio può essere introdotto nella propria dieta anche tramite integratori, anche se si raccomanda sempre di consultare il proprio medico prima di assumerli.

Esistono anche altri rimedi naturali per ridurre la pressione arteriosa: oltre al grana padano, anche seguire una dieta vegetariana avrebbe un ruolo determinante nell’abbassare la pressione.

Leggi anche:  Alzheimer, l’alterazione del linguaggio è un campanello d’allarme importante