Elon Musk ha annunciato la disponibilità del primo crossover elettrico, pronto per la consegna il 29 settembre

Ha 762 cavalli e 386 chilometri di autonomia con un solo “pieno”. Non stiamo parlando semplicemente di un nuovo modello di auto ma del primo Suv elettrico di Tesla. L’azienda di Elon Musk (che ha annunciato la novità con un tweet) ha infatti prodotto un crossover di tutto rispetto, pronto ad essere spedito dal 29 settembre per chi ne aveva prenotato un esemplare con un modico anticipo di 40 mila dollari. Tutti gli altri dovranno aspettare il 2016, quando Model X potrà essere acquistato liberamente.

Come è fatto

Sebbene i dettagli tecnici siano già in circolazione, Tesla non li ha ufficializzati ma nemmeno smentiti, dunque vediamoli assieme. Una potenza complessiva di 762 cavalli, di cui 503 provenienti da motore posteriore e 259 da quello anteriore; una batteria da 90 kWh capace di garantire 386 chilometri senza fermarsi; una velocità massima di 250 km/h e portelloni ad apertura alare, presa in prestito dalla DeLorean di Ritorno al Futuro. E al futuro si dovrà guardare visto che Model X si pone il non semplice obiettivo di portare il guidatore verso un modo diverso, magari migliore, fatto di elettricità e non consumo di gas inquinanti. La prima ondata di Model X, destinate come detto ai prenotati, sarà in consegna dal 29 settembre ad un prezzo totale di 132 mila dollari. Qui è possibile sapere di più del progetto, comprese tutte le configurazioni e personalizzazioni.

Leggi anche:  Natale sul lago di Como